Direzione
Raoul Spataro (1965) si diploma in ingegneria civile nel 1990 presso la Scuola Politecnica Federale di Zurigo dal Prof. Christian Menn. Dal 1990 al 1991 è assistente del Prof. René Walther presso l'Istituto di Calcestruzzo Armato e Precompresso della Scuola Politecnica Federale di Losanna, periodo durante il quale si occupa di ricerca nell'ambito dell'ingegneria strutturale con particolare attenzione ai ponti strallati. Dal 1992 al 1999 è impiegato presso lo studio Passera e Pedretti dove si dedica alla progettazione di ponti e di edifici come pure alla verifica strutturale ed al risanamento di manufatti.
Da fine 1999 è titolare dello studio Spataro Petoud Partner SA. La sua attività si concentra nella progettazione di opere strutturali e nei lavori in ambito ferroviario.

Giorgio Petoud (1963) si diploma in ingegneria civile dapprima presso la Scuola Tecnica Superiore di Lugano-Trevano nel 1984. Dopo una attività professionale presso lo studio Passera e Pedretti ed in proprio riprende gli studi e consegue il diploma di ingegnere civile nel 1993 presso la Scuola Politecnica Federale di Losanna con un lavoro di diploma dai Prof. Walther e Descoeudres per il quale riceve il premio Zschokke.
Nel 1993 riprende la sua attività professionale presso lo studio Gianfranco Dazio occupandosi principalmente di lavori del genio civile, in particolare della progettazione, verifica e ripristino di ponti come pure delle misure di sicurezza per gallerie stradali.
È poi attivo in proprio dal 2001 al 2003, anno in cui diventa titolare della Spataro Petoud Partner SA. Le sue attività principali spaziano nei diversi campi dell'ingegneria con particolare attenzione alla progettazione stradale ed alla direzione lavori.